Eventi

L’importanza del vissuto corporeo nella relazione

Se imparassimo ad ascoltare il nostro corpo e i segnali che ci manda vivremmo relazioni più adatte a noi e impiegheremmo meno tempo ed energia in relazioni che non ci corrispondono. L’ascolto del corpo è molto represso nella nostra società che deve risolvere immediatamente ogni piccolo sintomo con una pillola o un rimedio. È raro sentir dire “mi prendo un pochino di tempo per ricevere ciò che il mio corpo mi sta segnalando” e non è neanche tanto facile farlo! In questo gruppo ci prendiamo il tempo per far esistere la nostra vita attraverso il corpo e tentare di riceverla potendo farle spazio e cominciando a dirsi “io sono anche questo” nel tentativo di appropriarsi di tutto ciò che si sente per vivere come sé anziché come l’idea di sé.

La proposta di Esplorazione corporeo-relazionale cerca di dare spazio alla vita di ciascuno. Non si propone a priori di definire o cambiare o risolvere piuttosto invita ciascuno a tentare di “riceversi”, ricevere la propria vita come si può, in una relazione a due o in un gruppo. E’ una ricerca che propone di fare spazio al proprio vissuto così com’è (sensazioni, emozioni, immagini, ricordi, memorie, intuizioni, silenzio …) attraverso il corpo, la creatività e la parola.

La ricerca propone di prendere o ricevere coscienza della propria presenza e di quella degli altri, nel concreto della nostra vita di relazione. Questa esperienza ci risveglia a nuovi punti di vista, a delle domande. Essa da spazio anche a ciò che ignoriamo di noi stessi, a ciò che non sentiamo, a ciò che non sopportiamo dentro di noi e dentro l’altro. Porta ad una certa trasformazione delle nostre vite. Una ricerca accurata delle proprie reazioni che ci permette di aumentare presenza e padronanza di sé nella vita di tutti i giorni, potendo così ridurre le reazioni automatiche che ci portano a dover gestire conseguenze a volte gravi e dolorose.

Questo gruppo offre le condizioni di esplorazione più vicine alla vita di tutti i giorni per ascoltare ciò che tenta di dire il nostro corpo in relazione. Un tempo di esplorazione corporea libera che si prolunga nell’incontro a due o a molti. Libertà di improvvisazione corporale, contatto a distanza o più vicino. L’incontro prosegue con le parole scambiate intorno al vissuto.

Incontro esperienziale su prenotazione (i posti sono limitati)

Lunedì 5 marzo ore 20,15 – 22,45

Per informazioni e prenotazioni: ph. 3494932670  www.marziazunarelli.it

Associazione Noi Donne Insieme – Via Decumana 52/a – Bologna

Maternite-(II)

Annunci
Eventi

Coppie 4.0 RitroviAMOci nella mente e nel corpo

Laboratori espressivo-corporei per coppie che si stanno cercando.
Una intera giornata, sabato 10 marzo, a Milano dedicata a laboratori dinamici ed espressivi per imparare l’ascolto reciproco e scoprire nuovi canali di comunicazione di coppia. Pensata per le coppie di oggi e nata e progettata all’interno dell’iniziativa nazionale Amori 4.0.
Un evento adatto a coppie che… si stanno cercando.
PROGRAMMA:
h. 10.00 – 12.30 Sessione di Movimento Evolutivo Dinamico (MED®) che usa il movimento e il contatto per una visione relazionale dell’essere umano nelle sue matrici sociali di definizione dell’identità individuale e collettiva. Condotto dalla Dott.ssa Tatiana Sicouri, psicologa psicoterapeuta e psicodrammatista.
h. 12.30 – 14.00 Pausa pranzo
h. 14.00 – 16.00 Gioco di ruolo immaginativo ed espressivo, volto alla conoscenza del partner, ma, soprattutto, della percezione reciproca all’interno della coppia, condotto dalla Dott.ssa Simona Adelaide Martini e dalla Dott.ssa Barbara Donadoni, psicologhe psicoterapeute specializzate in Psicoterapia con Procedura Immaginativa
h. 16.00 – 16.30 coffee break in loco
h. 16.30 – 18.30 Sessione di Sociodramma nel gioco del proprio ruolo nell’era dell’amore 4.0, condotto dalla Dott.ssa Annalisa Corbo, psicologa psicoterapeuta e psicodrammatista
h. 18.30 – 19.00 Debriefing e saluti
COSTI:
€ 160 a coppia per la giornata intera
€ 70 a coppia solo per la mattina
€ 120 a coppia solo per il pomeriggio
PER ISCRIVERSI MANDARE UNA MAIL A: tatianasicouri@gmail.com
amore 4.0